Val di Fassa Running

La verità è che non si può stare senza

Dopo la giornata di riposo i partecipanti affronteranno la tappa che vede la partenza ed l’arrivo a Moena. Il dislivello è di 310 metri e la lunghezza di 9,4 km. 

Lo start verrà dato nei pressi del centro plurifunzionale Navalge, si scenderà lungo il torrente Avisio in parte su sterrata e in parte lungo ciclabile fino a Forno per uno sviluppo di 4 km.

Passato il ponte in legno si imboccherà la forestale a sinistra che dopo 600 metri si trasformerà in un sentiero stretto e ripido in mezzo al bosco in direzione Lusia verso la forestale che fu oggetto della tappa di Moena del 2014. Al 5,5 km si raggiungerà la forestale e inizierà la discesa su sterrato per 2 km.

Di fronte per chi non sarà troppo impegnato nella corsa ci saranno da ammirare dei bellissimi scorci del Sassolungo e del Catinaccio. Raggiunto il fondovalle lungo ciclabile si rientrerà a Moena. Questa tappa è stata studiata come interlocutoria e sciogli gambe prima del tappone di venerdì.

Parcheggio nei pressi dei parcheggi del Navalge

Newsletter

Nome:
 
Email:  
Iscrivimi   Rimuovimi

FaceBook